Sabato, Settembre 21, 2019
Bandiere Flag Etiquette

Flag Etiquette

Fonte: ALFRED ZNAMIEROWSKY, The World Encyclopedia of Flags (Lorenz Books, 1999)

flag etiquette Non esiste una norma internazionale sull'uso della bandiera, ma le pratiche consolidate nel tempo e adottate da un gran numero di paesi hanno analogie tali da poter ipotizzare delle linee di comportamento comunemente accettate (flag etiquette).

In generale si identificano due diverse occasioni di esposizione delle bandiere: le cerimonie nazionali e gli eventi internazionali. In ambedue i casi, è norma generalmente seguita che bandiere nazionali esposte in gruppo debbano aver stessa dimensione, essere issate ciascuna su un proprio pennone o su funi separate se fissate su yardarm. La pratica di fissare due o più bandiere alla stessa fune è considerata generalmente scorretta.


La maggior parte dei paesi segue le seguenti regole per l'esposizione della propria bandiera nazionale:

  • La bandiera viene esposta dall'alba al tramonto, ma non in caso di tempo inclemente. L'esposizione notturna ne è consentita purché ben illuminata.
  • La bandiera viene alzata vivacemente ed abbassata con solennità.
  • La bandiera viene sempre usata in modo dignitoso. Non deve mai toccare il suolo né l'acqua. Non deve mai essere portata sostenuta piatta o orizzontalmente, ma sempre in alto e libera di sventolare naturalmente. Mai usata come copertura di tavoli o sedute o come qualsiasi tipo di drappeggio. Mai usata come involucro per qualsiasi oggetto da contenere, trasportare o spedire.
  • La bandiera nazionale locale non può mai essere esposta in posizione inferiore ad altre rispetto alle quali deve bensì occupare la posizione privilegiata. Tutte debbono essere issate individualmente su altrettanti pennoni tutti della stessa altezza. Le bandiere devono avere tutte la stessa dimensione o almeno la stessa larghezza ed essere issate tutte alla stessa altezza. Le altre bandiere nazionali devono susseguirsi nell’ordine alfabetico locale.
  • Quando le bandiere sono due esposte accoppiate, quella nazionale locale occupa la posizione di sinistra rispetto all'osservatore. Lo stesso deve risultare anche qualora si usasse incrociare le aste.
  • In una esposizione di tre bandiere in linea, quella nazionale occupa la posizione centrale.
  • Quando sono quattro in linea, quella nazionale locale deve essere la prima a sinistra dell'osservatore.
  • Quando sono cinque e oltre sarebbero da prevedere due nazionali, una per ciascuna estremità. (…)
  • Presso sedi di organizzazioni internazionali e in occasioni di conferenze o altri eventi, anche sportivi, internazionali, è consuetudine che le bandiere si susseguano secondo l'ordine alfabetico vigente localmente oppure di quello dell'Inglese. (…)

Questo sito fa uso di cookie per offrire una migliore esperienza di navigazione. Per maggiori dettagli clicca qui.

Accetto cookie da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information